venerdì 7 ottobre 2011

Come lavare i denti di cani e gatti

Anche per il nostro “amico peloso” l'igiene orale è molto importante per lo stato di salute generale.
Vi proponiamo una piccola guida per mantenere bianchi e brillanti i suoi denti.

Il periodo migliore per iniziare è quando il tuo cucciolo ha 8-12 settimane: spazzolare i suoi denti ogni giorno fin da piccolo diventerà un'abitudine e non avrai problemi quando i suoi denti saranno definitivi.
denti

Prova a maneggiare il muso del tuo amico e con il dito massaggiargli delicatamente le labbra; poi prova a passargli un dito sui denti e gengive. Se hai un cane, bagnati le dita con il brodo di carne; se hai un gatto, insaporiscile con il tonno, e vedrai che sarà lui a chiederti di toccargli nuovamente la bocca.

 
Passa poi ad utilizzare una pezza avvolta intorno al tuo dito e continua con lo stesso procedimento di prima.

denti2 
Procurati uno spazzolino per cane/gatto, in commercio ne esistono di due tipi: quello simile allo spazzolino che usiamo noi, con testina e manico e quello “da dito”. Con quello classico occorre tenere sollevate le labbra del cane e fare le operazioni di pulizia, come se si stessero lavando i denti a un’altra persona (sempre con le dovute attenzioni, mi raccomando). Lo spazzolino da dito: si infila come un ditale sulle proprie dita e si procede a lavare i denti del cane. In questo modo diventa quasi una sorta di gioco.

Usalo in modo che le setole lavorino sempre nella direzione dalle gengive verso il dente. Spazzola solo la superficie esterna del dente, quella verso le labbra. Presta più attenzione a incisivi e canini: vengono usati di mdenti3eno per masticare e la placca tende ad accumularsi di più.

Non usare mai dentifrici ad uso umano: molti dei loro componenti (es. fluoro, bicarbonato, xilitolo) se ingeriti possono provocare sternuti e fare schiuma. Noi non ingoiamo il dentifricio, mentre loro sì. I dentifrici per cane e gatto sono appositamente formulati e studiati per loro.

La dote fondamentale per un bravo “padrone” è la pazienza! Sii affettuoso, fai che la spazzolatura dei denti diventi un'esperienza di gioco e ricompensa i suoi progressi.
Cerca di spazzolargli i denti sempre alla stessa ora, in modo che diventi un'abitudine. Trova un angolo della casa confortevole per te ed il tuo amico e scegli un momento tranquillo della giornata (es. la sera). Se il tuo amico a 4zampe è goloso, spazzolagli i denti prima del pasto, così da ricompensarlo con il cibo.

Niente è meglio di una spazzolatura quotidiana per garantire la salute e l'igiene orale. Non sempre è però possibile; esistono in commercio appositi “giochi da masticare”, diete specifiche o supplementi da mescolare al cibo per ridurre l'accumulo di placca e tartaro e migliorare l'alito.

denti4

bottone-animalstore380Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGPET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Ultimi 10 articoli pubblicati:



Articolo in evidenza: