Passa ai contenuti principali

In vacanza con Fido

 

Due importanti notizie che potranno essere utili a chi deciderà di andare in vacanza con Fido.

clip_image001

Fido Park 2011

I gazebo di Fido Park 2011 sono 16 aree di sosta allestite da Autogrill lungo la rete autostradale nazionale e dedicate ai nostri amici a quattro zampe.

In queste oasi, collocate all’esterno dei punti di ristoro Autogrill potrete trovare acqua corrente e cucce tecnologiche che, oltre ad essere isolate termicamente garantendo temperature adeguate, sono dotate di un impianto che elimina eventuali residui organici e di un sistema di disinfezione a spruzzo per garantirne l’igiene.

I Fido Park potranno essere utilizzati autonomamente grazie ai pannelli, redatti in italiano ed in inglese, che riportano il regolamento e le istruzioni per l’utilizzo dell’area oltre ad una mappa delle altre aree Fido Park.

Grazie alla collaborazione di AmicoPets con ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) verrà garantita agli amici a quattro zampe un’assistenza ancora maggiore: dal 2 luglio al 4 settembre - dalle 12.30 alle 14.30, per tutti i fine settimana estivi, ferragosto compreso - un medico veterinario affiancato da un assistente, sarà presente presso i Fido Park, per accogliere gratuitamente i cani ed informare i loro padroni sui rischi dell’esposizione al sole ed al calore, su come prevenire cinetosi, stress da viaggio e sul rischio del lasciare l’animale in auto anche per pochissimo tempo; per fornire consulenze ed offrire un eventuale pronto intervento per disturbi legati al viaggio; per indicare l’ambulatorio più vicino all’area di sosta in caso di problemi più gravi.

clip_image003

Info Point

Sempre Autogrill, in collaborazione con l’Associazione Guida Verde SOS Animali, ha creato nelle aree di maggior traffico un punto informazioni in cui i volontari distribuiscono utile materiale informativo per chi viaggia con gli amici animali, come gli elenchi degli alberghi e dei camping che accettano i cani.

Per un primo intervento e per indicazioni sugli ambulatori più vicini al punto in cui si trovano i viaggiatori, è anche disponibile il numero verde 800.029449.

Cani in spiaggia

L’Associazione Codici Ambiente informa i proprietari di cani che molti cartelli di divieto di accesso ai cani sulle spiagge sono illegali: i cartelli legali devono riportare il numero dell’ordinanza comunale di riferimento, la data di scadenza e la fascia oraria di riferimento.

clip_image005

Consiglia, inoltre, nel caso in cui ad un proprietario venisse chiesto di allontanare un cane da una spiaggia, di verificare che, chi lo chiede, abbia il titolo per farlo: in caso contrario, la multa relativa sarebbe impugnabile.

Ricordiamo però a tutti i proprietari che evitare che i loro animali disturbino o danneggino il prossimo, oltre ad essere un loro dovere è la chiave per far sì che essi siano sempre più volentieri e sempre maggiormente accettati nei luoghi pubblici.

A cura dello staff di Animalstore

bottone-animalstore380

 

 

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o alla newsletter per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti di TGPET.net.
Lascia un commento per dire la tua o per chiedere informazioni

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Coniglio nano: tutto quello che devi sapere

Il coniglio nano è un ottimo animale da compagnia. E’ socievole, affettuoso, allegro e abbastanza facile da gestire. E’ importante però conoscere alcune regole fondamentali per la sua salute fisica e psichica.
L’alloggiamentoLa gabbia deve essere sufficientemente grande da permettere al coniglio di trascorrervi piacevolmente le ore in cui non potrà stare libero, almeno un metro quadrato. Deve contenere una casetta in cui l’animale possa rifugiarsi, un abbeveratoio ( meglio se uno a goccia e uno a terra), una ciotola in cui versare il cibo, ed essere sempre provvista di fieno. Si può anche dotare con un rullo di sali minerali che il coniglio consumerà a piacere. La lettiera è importante, poiché il coniglio ha una pelle molto delicata che facilmente va incontro ad irritazioni, vanno bene la segatura (non di pino o cedro), la paglia, il fieno e i pellets di mais. Non è adatta la lettiera in sabbia per i gatti, troppo irritante per la pelle delle zampe, e la carta di giornale che se ingeri…

La partenza delle rondini

Le rondini (Hirundo rustica)sono il simbolo della primavera ma la loro partenza caratterizza anche l'arrivo dell'autunno. La rondine è presente in quasi tutto il mondo ed è residente in tutti i continenti tranne in Australia. I nidi sono fatti di fango ed erba cementati insieme e variano nella forma per adattarsi alla locazione es . Fienili. Le rondini sono monogame. Le coppie si formano ogni primavera dopo l'arrivo nelle zone di riproduzione, anche se alcune coppie che si sono riprodotte con successo si accoppiano per molti anni ancora. I maschi, per attrarre le femmine, cantano e fanno sfoggio delle loro code. Di solito le rondini si riproducono tra maggio e agosto a seconda delle zone. Le uova di norma 4-5 bianche con macchie marroni e lilla; viene deposto un uovo al giorno e c'è spesso una seconda covata. L'incubazione dura 13-17 giorni. Centinaia di migliaia di coppie di questa specie si sono riprodotte fino alla fine di agosto e, in questi giorni, adulti e gi…

Cani in Inghilterra

Finalmente! Dal 1° gennaio 2012 cambiano le regole per portare il proprio cane in Inghilterra: tempi normali come per tutti gli altri paesi europei.Vediamo insieme quali sono le variazioni:
Non vengono più richiesti l’esame del sangue e i 6 mesi di attesa.
Applicazione del microchip a norma ISO 11784 - ISO 11785.
Passaporto UE.
Vaccinazione antirabbica dal almeno 1mese.
Trattamenti contro pulci, zecche e antielmintici effettuati non più di 48 ore e non meno di 24 ore prima dell’ingresso in Inghilterra.E' raccomandato di  vaccinare il cane/gatto per la rabbia solo dopo aver effettuato o verificato la presenza del microchip cioè l’ultima vaccinazione antirabbica del essere stata effettuata dopo l’inserimento del microchip. Ricordarsi di richiede alla ASL il passaporto UE: una volta in possesso rimane valido per tutta la vita del cane.Calcolare attentamente quando va fatto il trattamento antiparassitario, considerate il mezzo utilizzato per il viaggio: aereo, auto,…